Verona città intelligente partecipata


facebook

vr smart city dal moro

Sentiamo negli ultimi anni sempre più parlare di “Smart City”.
Gli esperti prevedono che entro il 2050, la popolazione globale residente in aree urbane raddoppierà e il 70% degli abitanti della terra risiederanno nelle città.
Si prospetta pertanto in tempi brevissimi la necessità di assicurare una qualità di vita più intelligente nelle città sempre più popolate.

Cos’è quindi una Smart City?

È un approccio tecnologico per consentire agli abitanti delle città una vita quotidiana più smart sia sul piano personale che collettivo.
Le soluzioni proposte incrociano la ricerca tecnologica e l’applicazione di ritrovati high tech.
L’integrazione tra big data, sistemi informativi e dispositivi mobili rappresenta il prossimo futuro di processi innovativi per la creazione di eccellenze urbane.

Verona in questi ultimi tempi ha iniziato seppur molto t

imidamente a muoversi, occorre accelerare, mettendo in rete e sotto un controllo intelligente le mille potenzialità della nostra città.

La Smart City rappresenterà per Orietta Salemi e per il Partito Democratico uno dei punti qualificanti del prossimo impegno amministrativo della città di Verona.

L’intelligenza della città partecipata.

Avanti con Orietta Salemi.