Criminalità economica


facebook

Il Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, ha svolto un intervento molto interessante sulla criminalità economica in Italia, sostenendo la tesi che la lotta contro i crimini economici – a partire dall’evasione fiscale e dall’occultamento delle somme ottenute attraverso reati e altri illeciti penali – costituisce un tassello fondamentale per riportare il paese su un sentiero di crescita economica.

Ha, di conseguenza, sollecitato la rapida approvazione della legge sul rientro dei capitali e della riforma, in essa contenuta, del reato di autoriciclaggio, che la Camera – su iniziativa del PD – ha votato in prima lettura poche settimane fa.

In allegato l’intervento: